FERRAGOSTO AL GRAVIO

Festeggia il Ferragosto con musica dal vivo e propone
un Menù speciale per il pranzo

 

 

 


PROPOSTE PER LE SCUOLE

TRE GIORNI NEL BOSCO TRA MUSICA E SILENZIO

“SULLE TRACCE DEL LUPO”

QUATTRO GIORNI NEL BOSCO “SULLE TRACCE DEL LUPO” TRA MUSICA E SILENZIO

Cartina

 

 

 

Cammina CAI 150

Cammina CAI

 

INOLTRE IL RIFUGIO DURANTE TUTTA LA STAGIONE PROPONE:

in collaborazione con gli altri Rifugi della Val Susa "LA VAL SUSA DI RIFUGIO IN RIFUGIO" proposte di itinerari e sconti per chi decide di scoprirla in questo modo particolare e "lento", per viverla in tutte le sue sfumature, perchè è impossibile rimanere indifferenti alla Val Susa.

in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e Valle di Susa Tesori di Arte e Cultura Alpina il "Menù del Pellegrino"
(consumazione "base" Piatto del pellegrino: due antipasti,assaggio di primo, pane della "penitenza" e acqua a 10 euro)
Le portate e l'ambientazione saranno il più possibile fedeli al periodo storico.
I pellegrini che percorrendo il SENTIERO DEI FRANCHI soggiorneranno da noi potranno raggiungere tra le varie mete: La Certosa di Monte Benedetto, La Certosa di Banda, La Sacra di San Michele. Nei pressi del Rifugio anche antiche incisioni rupestri e la cascata nascosta!


 

Buongiorno a tutti gli amici del Rifugio G.E.A.T. Val Gravio,
volevamo informarvi che il Rifugio è aperto tutto l'anno nei fine settimana Festività e ponti principali e su prenotazione, in settimana, per gruppi organizzati. Continuativamente Luglio e Agosto.

Potrete concedervi una breve gita o un soggiorno più lungo e dimenticare così rumori e ritmi stressanti che nostro malgrado ci accompagnano, lasciarli per godervi una piacevole e semplice passeggiata o vacanza accompagnati dai suoni e dal silenzio del bosco.
In ogni stagione vedrete degli splendidi scorci panoramici sulla vallata e verso le vette, con la possibilità di avvistare impronte e animali e di praticare diverse escursioni a tutti i livelli.

Il sentiero per raggiungerci è praticabile in qualsiasi condizione atmosferica , non presenta
difficoltà particolari, ed è adatto anche per anziani e bambini (il Rifugio è attrezzato per accogliere i più piccoli: seggioloni, sdraietta, fasciatoio, culletta, box, libri, giochi, film d'animazione, scivolo, altalena esterni).
In presenza di neve le ciaspole potrebbero essere necessarie ma non indispensabili (il sentiero è sempre ben battuto).
La strada in auto per raggiungere il posteggio da cui parte il sentiero è praticabile facilmente, (accesso invernale per il Rifugio dal parcheggio della borgata Adrit comune di San Giorio di Susa).

Il Rifugio G.E.A.T. Val Gravio è una tipica e antica baita montana, negli anni ampliata dal solidale lavoro dei soci G.E.A.T. e vi accoglierà in una calda e semplice atmosfera.

La nostra struttura è caratterizzata da un basso impatto ambientale, la maggior parte delle energie provengono da fonti rinnovabili.
Tra queste la più interessante è una mini-centralina idroelettrica alimentata dal torrente Gravio, lì a pochi passi da noi, pensata e costruita appositamente per il nostro Rifugio. Produce energia elettrica per luce, elettrodomestici, acqua calda, e riscaldamento con dissipatori ad aria calda, fornendo attraverso delicati equilibri e dosaggi tutta l'energia elettrica sufficiente al fabbisogno del Rifugio. Poi ci sono stufe a legna, poutagè per scaldare e cucinare, inoltre acqua potabile da una sorgente autorizzata e così il Rifugio gestisce autonomamente e con attenzione le proprie risorse energetiche.

Il Rifugio si distingue anche dal punto di vista culinario con piatti tradizionali sani e genuini, antipasti e dolci della casa artigianali, primi piatti, vellutate o zuppe di cereali legumi e verdure, e con una grande attenzione per vegetariani e tutti coloro che possono avere intolleranze o allergie alimentari, cercando, su prenotazione, di proporre deliziose alternative.

Un grande saluto, vi aspettiamo, i custodi del Rifugio Mario, Debora e le piccole Amanda e Anita.


 

Il Rifugio Val Gravio, della sezione GEAT del CAI Torino, si trova in Piemonte a quota 1.390 metri, nel versante Valsusino del Parco Regionale Orsiera Rocciavrè.

Costruito nel 1928, venne distrutto durante la guerra nel maggio 1944; sei anni più tardi fu ricostruito e successivamente ampliato fino ad avere la capacità e la struttura attuali. Migliorato ulteriormente nel 2009, il rifugio Val Gravio conserva intatto il fascino di quegli anni.

L’interno quasi totalmente rivestito in legno e arredato in stile rustico montano ricorda uno chalet d’altri tempi.

I segni del passato emergono evidenti percorrendo il sentiero dei Franchi che porta al rifugio attraverso l’ambiente selvaggio del Vallone del Gravio. La magica atmosfera dei suoi boschi si mescola alla storia che si respira passando accanto alle suggestive borgate, ormai abbandonate, Pois e Passet, o alla Certosa di Monte Benedetto. Inoltre i confini naturali del vallone del Gravio rientrano in quelli dell’oasi di protezione faunistica del Parco naturale Orsiera-Rocciavrè, il che garantisce la presenza e spesso la visibilità di tutti i più grandi ungulati alpini (cervi, caprioli, camosci, stambecchi e cinghiali) nonché del lupo, studiato e monitorato da un importante progetto del Parco.

Fiore all’occhiello del rifugio Val Gravio è la cucina, semplice e genuina, fatta di prodotti tipici e tradizione. Oltre alle immancabili polenta con spezzatino e salsiccia e polenta taragna concia, le proposte culinarie variano da primi piatti fatti in casa, torte salate con verdure di stagione, carni di selvaggina, piatti di salumi e formaggi locali, ghiotti dolci artigianali serviti in un ambiente semplice e cordiale, dove la natura fa da cornice ai vostri desideri.

Intorno al rifugio inoltre sono numerose le escursioni adatte anche a famiglie con bambini, i percorsi ad anello percorribili pure in mountain bike e d’inverno le passeggiate con le ciaspole, le gite di sci alpinismo e le cascate di ghiaccio.

<>.

Le caratteristiche del Rifugio

Periodo di apertura con servizio di ristorazione pranzo e cena

Prenotando con anticipo si organizzano